Vacanze per tutti…

30 Lug

…e giunge Agosto. Periodo in cui, grazie a un provvidenziale intervento del Tribunale dei Minori, la Nana starà quindici giorni coi nonni paterni e quindici giorni con la nonna materna. Prima era un “io devo lavorare e la bimba sta con voi”, ora per fortuna la gente si è resa conto che non poteva mettere più la testa sotto la sabbia.

Così io lavoro, la mamma lavora, suo padre va in ferie con la sua compagna, e la bimba sta coi nonni.

Per me e per la mia compagna, è una boccata di ossigeno. Boccata che ripagheremo cara a Settembre, quando la bimba ci tornerà a casa viziatissima; mi è bastato vederla cinque minuti col nonno paterno per capire come con loro regredisce almeno di due anni come atteggiamento.

Va bon, tutto non si può avere. Godiamoci l’immediato e facciamo quel che possiamo con quel che si ha.

Annunci

11 Risposte to “Vacanze per tutti…”

  1. Puffola Pigmea 30 luglio 2012 a 10:26 #

    …. questa cosa è normale………. quando i miei figli stanno con i miei o coi miei suoceri, dopo mi ci vogliono 15 gg per riprenderli…. ed elminare il senso di onnipotenza che hanno sviluppato a furia di “si caro, certo caro, come vuoi caro, non piangere caro…”

    🙂

    buone ferie !!

    • padreanomalo 31 luglio 2012 a 15:29 #

      Si, senso di onnipotenza. Intendiamoci, secondo me un po’ alla nana male non fa, “stacca” dal “regime” in cui vive con noi. L’importante è che capisca che sono i nonni ed è vacanza.

  2. STREGHETTA1985 30 luglio 2012 a 13:13 #

    Ciao PA!! io sono stata in vacanza con Astrina e il mio compagno..tutto è andato benissimo.. sono stata davvero soddisfatta.. ora dopo 10 gg che stava con noi, è tornata dalla sua romantica vacanza a due anche la ex e si è ripresa la piccoletta.. abbiamo fatto tanto in questi giorni insieme,, un pò di mattonelle sono state messe per costruire una base solida per la nostra “famigliastra”..la mia paura è che adesso stando con la “mammina”, la piccoletta torni più stronzetta e che tutto quello costuito crolli come un castello di sabbia… certe persone non si rendono conto della confusione e del casino che creano ad una bambina.. viziano i figli solo per non sentirli borbottare, cosi almeno stanno zitti, i piccoli ottengono quello che vogliono e i grandi possono farsi gli affaracci loro!!!! 😦 …PA….speriamo in bene….

    • padreanomalo 31 luglio 2012 a 15:51 #

      Guarda Streghetta, il massimo che puoi ottenere è che capisca che da voi ci sono certe regole e da mammina ce ne sono altre. Educarla, avendola a disposizione così poco tempo, ti è impossibile. Puoi solo sperare di farle capire che nella tua famiglia ci sono determinate regole e quelle si rispettano, e darle la vostra impronta.

      Purtroppo anche io vivo situazione dove i nani sono chetati a colpi di regalini e moine… ma passerà prima o poi, eh?

  3. liberadidire79 30 luglio 2012 a 15:19 #

    ti auguro di rilassarti taaaantoooo in vacanza…così sarà più facile riportare sulla retta via la nana viziatella….

  4. Frency 31 luglio 2012 a 13:58 #

    Esatto, riposati e rilassati. Perchè il percorso sarà duro.

    15 giorni con StepSon sono stati duri, ma piacevoli. La “ex” però ha dato di matto al rientro (Ma come è possibile che gli abbiate fatto mangiare l’insalata?).
    Vabbè…

    • padreanomalo 31 luglio 2012 a 15:52 #

      Perchè? è una vegana al contrario?

      • Frency 2 agosto 2012 a 05:15 #

        Bhuahauhaua! No, solo che da lei non mangia verdure e le poche che mangia sono fritte.
        Io gli ho detto che da noi si mangiano anche le verdure. E lui le ha mangiate.
        Per lei è inconcepibile, perchè lei non ci è MAI riuscita, la maggior parte delle verdure lui non le ha mani nemmeno assaggiate! O_O

        • padreanomalo 2 agosto 2012 a 06:05 #

          QUELLO è una cosa che dovrebbe rendere legale l’omicidio dei bambini sotto i 10 anni.
          Lo fa anche la Nana. Capricci a raffica per mangiare cose magari anche buone che chiede lei, poi va a cena da un’amica o con altri bimbi e ci fa “sai? ho mangiato questo, era buonissimo”.

          Bau.

          • Frency 3 agosto 2012 a 06:29 #

            Ahahah infatti è un classico. Ma secondo me dipende anche da come gliele proponi, alcune cose.
            Mi spiego: lui non sapeva nemmeno cosa fosse l’aceto balsamico. Non sapeva cosa fosse il sale con gli aromi.

            E spinto da una nuova curiosità, ha cominciato ad assaggiare. E’ logico poi che è anche perchè qui ci sta poco, ma a volte basta provare a cambiare qualcosa per incuriosirli 😉

            Un’altra storia è quando ti chiedono loro qualcosa, poi gliela prepari e… “No, ma non mi va!”

            Ecco,sì. Dove si firma a favore della legalizzazione? 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: